il brutto anatroccolo

 

32 anni fa!!

Annunci
Pubblicato su diario, pittura. 8 Comments »

sogno nr 7

eravamo in una casa… che non conosco e c’erano mio padre, mia madre e mia sorella.
se fosse stato un quadro, per chi avesse guardato: io di spalle, in primo piano, dalla cintola in sù, mia madre davanti a me, vicina, a figura intera e vestita con una delle sue camice da notte, bianca con i bordini azzurri e i ricamini; mio padre un po’ discosto, verso sinistra, oltre un gradino e come sotto una porta ad arco che da verso un altro ambiente della casa, un po’ nell’ombra; mia sorella più lontana sulla destra, su un pavimento in marmo lucido a palladiana sul rosso, come quello di casa sua, anche lei nell’ombra.
io ero morto ma ancora vivo, i miei morti morti e mia sorella viva viva.
l’atmosfera è commossa e surreale, comunque buia.
mia madre mi si avvicina un po’ guardandomi con tenerezza.
io mi inginocchio, l’abbraccio e le dico qualcosa a confermarle il mio amore; lei dice che per me mai nulla è stato scontato e questa è stata la mia fatica, mentre allunga la mano sinistra verso mia sorella in una sorta di saluto, di contatto michelangiolesco.
allora io dico: ma adesso cosa succede?
se sono morto, perchè sono ancora qui? com’è? c’è una morte ufficiosa ed una ufficiale?
voi siete morti e quindi lo sapete.
pa’: tu sei morto e anche tu, mamma. com’è stato? perchè sei morta? perchè non sono stato bravo?
comunque adesso sono morto anche io.
però siamo ancora qui.
forse deve passare un po’ di tempo.
papà dimmi: è che poi ci si addormenta stanchi e non ci si sveglia più?
ma solo dopo che si è già morti da vivi?
e allora perchè da vivi sembra che quando uno muore muore e basta?

beh, affronterò questa giornata!

Pubblicato su sogni. Leave a Comment »

di notte, i cipressi (lontano da casa)

Pubblicato su pittura. 9 Comments »

di notte, i cipressi (lontano da casa)

Pubblicato su pittura. 9 Comments »

va bene…

Pubblicato su diario. 14 Comments »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: