sogno nr. 8

c’è un letto grande, è casa mia, e sdraiati sul letto, vestiti, ci siamo io, in mezzo, federica alla mia destra e paolo gs. alla mia sinistra.
siamo più semiseduti che distesi.
paolo è lui ma le sembianze sono simili a quelle di pietro b.
federica è la mia compagna e non so se lei ci crede veramente in me o se piuttosto non si possa alimentare del mio non riuscire, non per cattiveria o altro ma solo per risvolti esistenziali che io non saprei decifrare.
d’altra parte anche io credo poco in me stesso, forse mi decifro meglio ma non serve a risolvere il risvolto esistenziale.
paolo è un noto critico d’arte, professore di storia dell’arte, curatore artistico, direttore di una accademia… un pezzo grosso, insomma.
ha curato una mia mostra, dieci anni fa, e dopo un avvio dubbioso (gli presentai alcuni acquarelli scarsetti) si ritrovò abbastanza convintamente entusiasta delle duecento e passa tele che portai a siracusa.
pietro è un mio conoscente locale, un professionista affermato, separato da non molto, alla ricerca di una nuova vita sentimentale ed esistenziale; ultimamente coi capelli lunghi ed un aspetto da cowboy pretende d’essere dominante ed allo scopo agisce.
è uno di sinistra che ha saputo farsi benissimo gli affari suoi.
disprezza certe pratiche, come i condoni, ma si fa strapagare perché lui è bravo nel suo lavoro.
certe volte ha dei veri e propri lampi di violenza negli occhi; vuole sovrastarti, parla solo di sè.
una volta mi disse: tu vuoi fare l’agnellino… mi sono offeso a morte e non lo ho mai più frequentato sfuggendogli.
è stato un buon cliente dei miei quadri e ne ha comperati quattro o cinque ben pagandoli.
bene: io dico a paolo (con le sembianze di pietro) che ora vorrei fare un salto di qualità non nel senso dei quadri ma del mercato.
gli dico che ne ho venduti centinaia a prezzi ridicoli ma sempre con commenti ed apprezzamenti entusiasti e che il mio sistema di vendita non può produrre nulla, tantomeno “affermazione” né storicizza alcun che.
lui dice “ah, sì, ho visto due quadri tuoi a casa di mario o.: molto belli e interessanti…”
mario o. esiste davvero e davvero ha dei quadri miei, comperati su eBay.
ah dico io, a mestre… interviene federica per dire che mario non ne capisce, perchè dico io, sì dice lei, è uno che… la interrompo, non c’entra niente lascia perdere…
insomma, dico a paolo, mi sono rivolto a meeting art, una casa d’aste seria che tu conoscerai certamente, ma non mi cagano di striscio.
federica dice che non è poi una cosa seria, ma perchè le chiedo, ma sì lascia perdere, dice lei…
vabbè, tronco, e torno a parlare con paolo.
lui dice che sì, è una via giusta… forse, dico io, servirebbe una presentazione, forse bisognerebbe avere un critico e una galleria alle spalle, insomma qualcosa che certifichi con autorevolezza e mi chiedevo se tu… lui prende il telefonino fa un numero e parla con qualcuno citando meeting art, ma non capisco bene, si alza e si allontana in corridoio parlando al telefono.
mi alzo anche io e subito fuori dalla camera apro dei cassetti pieni di disegni miei, in un mobile di legno rosso tutto cesellato e decorato con filetti d’oro… è un piccolo portagioie che fu di mia madre, diventato enorme nel mio sogno.
paolo torna verso me e allora io richiudo questi tre enormi cassetti e mi appresto ad ascoltarlo.
tz tz… è federica, con il caffè, mi sveglio un po’ di soprassalto… ciao, mi dice lei.
ciao… e mi sollevo un po’ di scatto.
aahhh! un crampo tremendo nel polpaccio, risbatto sul letto, ahi ahi, tremendo! niente niente adesso mi passa…
come va? bene, bene… lascialo qui il caffè, adesso mi passa…

Annunci
Pubblicato su sogni. 3 Comments »

3 Risposte to “sogno nr. 8”

  1. Nuvolavola Says:

    uhm, mi perplime un pochino che la tua compagna non sembri supportarti molto nel sogno.. e però nella realtà  al tuo risveglio ti porta il caffé no? coffiiiii, caffeinaaa, energiaaaa, stimolo 🙂 e pure il sogno é un segnale no? la via giusta qual’é? provarci, Luigi 😉

  2. Nuvolavola Says:

    piesse: mi sono offeso a morte e non lo ho mai più frequentato sfuggendogli..

    lui-per ma loso!

  3. luiperre Says:

    é vero… sono permalosetto!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

«

»
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: